Il PD, la Curia e la scuola privata: una storia d’amore e perdizione. [Ovvero: perché al referendum di Bologna scegliamo A].

di Francesca Coin

Nelle ultime settimane il Referendum consultivo sul finanziamento pubblico alle scuole paritarie private previsto a Bologna per il 26 Maggio ha aperto a un confronto serrato tra i genitori e i cittadini che lo hanno promosso (il Nuovo Comitato Articolo 33) e le autorità politiche cittadine.  Più dei 400 cittadini che hanno promosso il Referendum, chi ha fatto parlar di sé sono gli intellettuali cattolici del PD, che, riunitisi nel “Comitato per il B”, hanno prodotto testi, eventi e videoclip a sostegno delle scuole paritarie coadiuvati dal Sindaco Merola, arbitro super partes che ha deciso di scendere attivamente in campo con la maglia della loro squadra… continua a leggere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...